Le parole di una madre

Oggi vorrei condividere con voi la lettera aperta di Traiskirchen una madre tipo uno, vi state chiedendo cosa voglia dire “madre di tipo 1”?

E’ semplice è una donna divenuta http://implicados.org/?apsyrd=conocer-gente-francesa&310=b1 madre di un soberingly essere speciale, una figlia affetta da http://consorciovegabajasostenible.com/?serdechko=conocer-mujer-de-canada&694=ce diabete mellito tipo 1.

Fin’ora ho sempre cercato di spiegare cos’è questa malattia o condizione di salute, in qualunque modo la si voglia chiamare si tratta di diabete tipo 1. Ho parlato spesso di come un diabetico si sente e delle difficoltà che incontra nella vita, di quanto ci sia ancora da fare per avere una vita più semplice, ma credo di non avervi mai detto come vive un genitore di un ragazzo diabetico, le sue paure le sue ansie

Lascerò anonimo il nome della mamma che ha scritto queste righe di liberazione, di urlo alla vita, perchè questa lettera racchiude la quotidianità di molti genitori  di ragazzi diabetici, e credo che queste parole appartengano a molti.

“Essere genitori tipo uno, significa essere due volte genitori dello stesso figlio… significa cambiare e adattare la propria vita in funzione di una diversa quotidianità, sicuramente più complicata e stressante, ma comunque fantastica.

Essere genitori tipo uno, significa non dormire più nè di notte nè di giorno, essere svegliati nel mezzo della notte da un bip bip, che ti dice che la glicemia di tua figlia sta scendendo a picco e bisogna correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Essere genitori tipo uno significa rincorrere le sue glicemie che giorno dopo giorno diventano le tue e in alcuni giorni ti maledici, chiedendoti perchè il diabete non sia venuto a te piuttosto che alla tua bimba così piccola e fragile…

Eppure se ti fermi a guardala ti rendi conto che è già e una combattente nata

Essere genitori tipo uno, significa spesso declinare inviti a cene e feste, significa stare attenti ad ogni singola cosa che mangia tuo figlio, significa entrare in un mondo sconosciuto, un mondo che prima era così lontano e mai così vicino, finchè non colpisce tua figlia.

Significa studiare una patologia, cercare di capirla e prevenire le sue mosse prima che lei fotta te!!

Essere genitori tipo uno è tutto questo e molto di più

…E’ anche la forza, il coraggio che non sapevi di avere

…E’ anche il sorriso di tua figlia che è molto più forte di tutto questo!

Un grande abbraccio a tutti voi genitori tipo uno, auguro che il sole possa sempre splendere sui nostri angeli, perchè al di là del diabete, dell’insulina, degli orari da rispettare, della conta dei carboidrati, delle ipoglicemie e delle iperglicemie, delle glicate, dei boli di correzione, dei succhi di frutta dati di corsa…

…Fuori c’è la vita che ci aspetta ed appartiene anche a noi ed ai nostri figli!

E scusa diabete di merda, se noi abbiamo scelto di vivere!!!!!

Con affetto da una mamma di tipo uno, che lotta giorno e notte con e per la sua piccola guerriera!”

Condividi sui social!